La Mupo Srl entra nel gruppo Roberto Nuti S.p.a (aprile 2010)

Inaugurazione della nuova sede - nella foto sandro cassanelli, gian luca maselli e massimo nuti

La Mupo Srl, azienda produttrice di sospensioni per moto sportive e da gara, considerata un fiore all’occhiello nel panorama del motociclismo italiano, è recentemente entrata a far parte del gruppo Roberto Nuti Spa, nome noto in tutto il mondo e punto di riferimento, da più di 25 anni, nei ricambi di alta qualità di veicoli industriali, producendo e distribuendo una gamma di oltre mille ammorizzatori con il marchio Sabo. In seguito all’ingresso nel gruppo Nuti, la Mupo ha trasferito la sua sede, ampliandosi notevolmente, in un nuovo stabilimento nella zona industriale di Castel Guelfo (Bologna).

A testimoniare l’eccellenza dell’azienda Mupo, conosciuta nei principali circuiti del mondo, è l’Albo d’oro dei risultati raggiunti in gara in soli sette anni. I piloti equipaggiati Mupo hanno conquistato 3 titoli europei e 15 nazionali, 3 campionati Belga, 1 titolo rumeno ed hanno vinto 23 trofei italiani. Un prezioso know-how che dai box viene trasmesso a tutto il prodotto.

“Noi crediamo a questo progetto con convinzione e vogliamo far crescere la Mupo ad un livello industriale” – ha detto Massimo Nuti, direttore generale della Nuti Spa- “che consenta a tutti noi di vincere, con la forza della qualità, le sfide di un mercato sempre più competitivo. Sarà perciò indispensabile che la Mupo, nella sua evoluzione, mantenga la sua identità, conservando quei tratti della cultura dell’artigianato meccanico, intrisa di passione, che ha reso la nostra regione unica al mondo nel campo delle tecnologie motoristiche.”

Tante novità in casa Mupo, tra queste il nuovo ammortizzatore di sterzo, progetto rivoluzionario nel mondo degli ammortizzatori di sterzo; lunghi studi e tante ore di collaudo hanno permesso di creare un’unità dal funzionamento estremamente progressivo e simmetrico. L’ammortizzatore, molto leggero perché realizzato completamente in Ergal 7075, è dotato di un nuovo metodo di pressurizzazione ad azoto all’interno dello stesso stelo, anch’esso realizzato con un tubo di Ergal diametro 12 mm rettificato, lappato a anodizzato duro. Disponibile con i relativi attacchi per le moto sportive più diffuse.

Gli ammortizzatori Mupo godono di una continua attività di ricerca e sviluppo, svolta sulle piste, servendo piloti che primeggiano in svariate specialità. Ma il principale punto di forza di Mupo è il fattore umano: la sapienza nella messa a punto, la voglia di vincere e la cultura tecnica, che collocano a pieno titolo questo marchio fra i protagonisti nella cosiddetta Motor Valley.

“La Mupo serve numerosi clienti, per lo più meccanici, e i nostri prodotti sono in pista nel mondiale Supersport e Superstock e Stock 600, Endurance e Supermotard. Seguiamo con i nostri tecnici molti piloti,” – spiega Gian Luca Maselli – “L’ingresso nel gruppo Roberto Nuti Spa è un passaggio importante della nostra storia, perché ci permette di portare avanti la nostra politica di qualità e, allo stesso tempo, di avere le risorse per fare più sviluppo e ricerca. Al primo posto la sicurezza: Il motociclismo è uno sport difficile e rischioso. Quando abbiamo aperto la Mupo, uno dei nostri primi investimenti è stato il banco prova, perché la sospensione è un elemento delicato, che va realizzato con grande responsabilità. Il 100% dei nostri prodotti viene collaudato. Non smetteremo mai di controllare ogni prodotto. Uno ad uno.”

La storia delle sospensioni Mupo inizia nei primi anni ’90 da un’idea di Gian Luca Maselli affiancato nel 2003 da Sandro Cassanelli, e si occupa di progettazione e produzione di sospensioni per cicli e motocicli. Dopo un’iniziale proficua collaborazione con due tra le più importanti aziende del settore della produzione sia di forcelle che di ammortizzatori conto terzi, nel 1996 nasce un reparto corse all’interno dell’azienda stessa dedicato ad assistenza e sviluppo di sospensioni per moto da corsa. Nel 2000, la Mupo, forte di anni di esperienza in “prima linea” sui campi di gara a livello mondiale e delle proprie capacità progettuali e produttive, crea una gamma di prodotti ad alto contenuto tecnologico con il marchio Mupo. Nel 2010 Mupo cresce ancora e guarda al mercato con ulteriore consapevolezza sia sul piano della produttività e delle competenze, che su quello dei risultati ottenuti dal prodotto nelle principali competizioni di settore. Evoluzione che si riflette anche sul piano imprenditoriale grazie all’acquisizione della quota maggioritaria di Mupo da parte di Roberto Nuti S.p.a., azienda produttrice degli ammortizzatori SABO e distributore di altri importanti ricambi per veicoli industriali. La nuova sede della Mupo S.R.L. a Castel Guelfo punta così all’assoluta ottimizzazione delle risorse interne, dal magazzino ricambi all’ufficio tecnico, dal marketing alla produzione, sino al reparto corse, alla sala banco prova ed al reparto manutenzione, per un prodotto sempre più avanzato e “tailor made” in grado di rispondere a tutte le esigenze del cliente.

 Mupo srl – Via Artigianato 34 (Z.I. Poggio Piccolo)

40023 Castel Guelfo BO

Office:+39.0542-671860

email:info@mupo.it
Website: www.mupo.it

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*